BPO mutui, esternalizzare per avere più efficienza e meno costi

Iscriviti e rimani aggiornato

Parlare di BPO in ambito mutui significa fotografare un settore in continua evoluzione. Sono sempre di più i soggetti bancari che decidono di affidare a un partner esterno la gestione totale o parziale dei propri processi di istruttoria mutui, dall’analisi preliminare della documentazione fino al passaggio in delibera.

Quali ragioni stanno alla base di questa scelta? Quali sono i vantaggi del Business Process Outsourcing in questo ambito?

Il mondo del banking è attualmente al centro di una fase di grandi cambiamenti, con fusioni, acquisizioni, accordi e dinamiche evolutive che spesso portano al ripensamento e alla centralizzazione di alcuni servizi.

La tradizionale resistenza all’outsourcing, che si osservava fino a qualche anno fa, sta gradualmente lasciando il posto a una nuova sensibilità nella costante ricerca di opportunità e di una maggior efficienza. Le banche ricercano partner che siano in grado di fornire servizi rapidi e precisi, che permettano workflow agili e controllati, che li supportino anche in fasi analitiche molto complesse, con un occhio puntato sui tempi e costi.

 

L’offerta BPO mutui di Microdata Group: flessibilità, efficienza, costi certi

In questo contesto, si colloca la proposta di Microdata Group che, sulla base delle necessità di ogni singolo cliente, è in grado di gestire e curare tutto il processo di pre-delibera, così che la banca possa passare direttamente alla fase di approvazione del mutuo.

Nel concreto, Microdata Group affianca l’Istituto di credito dalla prima richiesta di finanziamento fino al passaggio in delibera, analizzando in modo dettagliato tutta la documentazione della parte richiedente, per pervenire a una valutazione precisa della sua capacità reddituale e solvibilità. Un’analisi, quindi, basata su capacità precise, formazione e competenze.

Una caratteristica essenziale del BPO mutui di Microdata è la flessibilità, la capacità di adattarsi alle esigenze dell’istituto finanziario sia in senso quantitativo (modulando i propri team sulla base delle reali necessità della banca nel singolo momento, gestendo al meglio anche eventuali picchi di intensità) sia in senso qualitativo, strutturando procedure concordate con l’Istituto e flussi di lavoro facilmente tracciabili.

Microdata mette a disposizione di ogni cliente un team esclusivo, fatto di persone con competenze specializzate, costantemente formate e allineate con il management della azienda cliente. Ogni pratica viene assegnata a una singola risorsa, che seguirà l’intero iter per evitare dispersione e perdite di tempo.


Dal punto di vista tecnico, Microdata si avvale degli strumenti in uso presso la banca cliente, agganciandosi in modo fluido a tutti gli applicativi interni, ed è in grado di connettersi in modo agile a database esterni (tra cui il CRIF e l’Agenzia delle Entrate) per la verifica dei requisiti. Questa capacità di mettere in campo una struttura esterna ad hoc si traduce in un livello di efficienza dei processi davvero eccellente, spesso superiore a quello che il cliente potrebbe ottenere con una gestione completamente interna.

Un ulteriore vantaggio dell’outsourcing è la certezza dei costi per l’organizzazione. Spesso le banche hanno difficoltà a quantificare internamente il costo della gestione dedicata ai mutui, specialmente per la difficoltà di previsione dei volumi da gestire. Questo aspetto diventa più semplice se ci si rivolge a un player esterno come Microdata Group. La sua offerta si basa su tariffe calcolate sul numero di procedure elaborate, permettendo di trasformare i costi fissi in variabili a seconda dei volumi di attività. La trasparenza e il controllo diventano quindi aspetti fondamentali della proposta di pricing.

Allo stesso modo, i tempi di elaborazione della pratica diventano certi e controllabili grazie a precisi SLA concordati preventivamente: questo aspetto è molto importante dato che ha anche un diretto impatto sulla soddisfazione dei clienti finali. Rivolgersi a un fornitore esterno può quindi generare un vantaggio competitivo rispetto a un mercato che diventa sempre più esigente in termini di tempestività.

 

BPO mutui: il valore aggiunto delle soluzioni Microdata Group

In conclusione, Microdata è in grado di erogare un servizio di BPO mutui di alta qualità: non solo alloca un team dedicato per ogni istituto bancario, ma offre soluzioni tailor made, customizzate, che possano dare valore aggiunto al processo di approvazione delle pratiche. Processo che, nel momento in cui viene esternalizzato, diventa blindato, strutturato, pienamente controllabile e compliant alle normative del settore.


La certezza sulle modalità e sui tempi di elaborazione di una richiesta ha infine un impatto positivo sull’esperienza del cliente finale e quindi sulla customer satisfaction, in un meccanismo virtuoso di aggancio, engagement e fidelizzazione degli utenti: un vero valore aggiunto in un ambito altamente competitivo.

New call-to-action

 

 

 

 

Mostra tutti gli articoli

Iscriviti e rimani aggiornato